Allenamento Fitness

Tutto ciò che riguarda il Fitness lo sport l'allenamento e l'alimentazione

 

Alcuni giorni fa ti ho parlato dell’importanza della diversificazione nell’allenamento e oggi voglio porre l’attenzione sulla diversificazione nella nutrizione.

Prima di tutto diversificare significa rendere vario e fornire nuovi stimoli all’organismo (alimentari e fisici). La tua dieta, deve prevedere un introito bilanciato di glucidi (carboidrati), protidi (proteine), lipidi (grassi) e vitamine, come sancisce l’Organizzazione Mondiale della Sanità e nel pieno rispetto dell’attività fisica e degli obiettivi fitness che si vogliono raggiungere.

Dopo la “bilanciatura” degli alimenti, la diversificazione delle fonti soprattutto proteiche e glucidiche ricopre un ruolo basilare per ottenere un’alimentazione sana ed efficace.

Mi capita spesso durante l’anamnesi alimentare, proposta ai miei clienti all’inizio del loro cammino, di rilevare che, nella loro settimana “tipo”, vengono fatti ruotare più o meno sempre gli stessi alimenti.

Diversificare le diverse fonti alimentari presenti nella tua dieta è importante per i seguenti motivi:

–         Introduzione di una gamma molto più vasta di elementi essenziali (vitamine, aminoacidi, sali minerali, antiossidanti ecc.) non presenti in tutti gli alimenti e che il tuo organismo non è in grado di produrre da solo;

–         Evitare l’utilizzo di costosi e spesso inutili integrazioni alimentari;

–         Proporre al palato gusti nuovi stuzzica maggiormente la tua “curiosità alimentare”, evitando possibili e facili assunzioni di cibi altamente calorici (ad esempio: se sei particolarmente goloso di dolci ti consiglio di sperimentare quei cibi che sono naturalmente zuccherati, come la frutta, onde evitare di gratificarti sempre con cibi decisamente più calorici come torte o biscotti……);

–         Evitare possibili fenomeni di ipersensibilizzazione a determinati ingredienti, additivi, edulcoranti, eccipienti ecc., contenuti negli alimenti “industriali” , spesso alla base di intolleranze che possono provocare fastidiose problematiche gastro-intestinali.

Ti consiglio allora di mettere in atto alcuni “stratagemmi” per rendere più varia e senz’altro più completa la tua alimentazione quotidiana:

–         quando fai la spesa, scegli frutta e verdura di stagione, ti ritroverai “naturalmente” a diversificare gli alimenti risparmiando!!! .. 🙂

–         con ricette semplici cerca di assumere anche alimenti che normalmente non consumi, ad esempio tortini di verdure, polpette di pesce ecc…

–         combatti la routine sforzandoti di assaporare sempre gusti nuovi mantenendo “viva” la curiosità.

Non mi rimane altro che augurarti “buon appetito”!

Se vuoi approfondire l’argomento non esitare a lasciarmi un tuo gradito commento!

  1. Carmen Zwick Said,

    Ciao Marco,
    io mi sono resa conto che siamo troppo poco informati, sul corretto apporto alimentare che ci serve e su che cosa vuol dire avere equilibrio nella dieta di tutti giorni. Io personalmente ero sempre convinta di nutrirmi bene e anche in maniera sana e purtroppo, o per fortuna, ho avuto qualcuno che mi ha dimostrato il contrario :). Essendo poi sempre stata magra non mi sarebbe mai venuto in mente che la mia alimentazione possa essere stata errata.
    E io personalmente credo che il problema sia di due tipi. Uno sono sicuramente i media e la cattiva informazione con cui ci bombarda la televisione e internet. Oggi è possibile per chiunque spacciarsi per esperto di alimentazione, ma solo pochi possono vantare veramente questo titolo. E il secondo punto è che purtroppo nella vita di tutti giorni ci occupiamo di alimentazione solo quando stiamo male, (quando siamo in sovvrapeso o sottopeso o quando ci siamo ammalati di qualcosa). Io mi sono resa conto invece che di corretta alimentazione ti devi occupare sempre anche proprio per evitare di star male. Direi che è quasi un dovere che abbiamo.
    Io mi sento fortunata di avere avuto l’occasione di incontrare le persone giuste.
    Ciao e a presto Carmen

  2. Marco Caggiati Said,

    Ciao Carmen, sono onorato di ricevere i tuoi complimenti e allo stesso tempo sono felice di lavorare sul tuo progetto!! 🙂
    Quello che tu dici è, purtroppo, estremamente vero e condivido pienamente le tue considerazioni.
    I media sono spesso artefici di disinformazione soprattutto se porta ad aumentare l’audience!! Tv e giornali sono ricchi di prodotti e stratagemmi che promettono fantomatici risultati in breve tempo e senza “fatica”.
    Se dai media un approccio di questo tipo lo posso capire (ma non condividere), in quanto devono fare business, la stessa considerazione non “vale” per le istituzioni.
    Ritengo che una cultura alimentare debba essere insegnata fin da bambini (nei dovuti modi) fino all’età “adulta” (5^ superiore) al fine di evitare scorrette abitudini alimentari dettate dall’ignoranza. Una volta che un soggetto è conscio di quello che sta facendo, poi è libero di farsi del male..
    Invece, in italia, si preferisce insegnare “di tutto” meno che le cose basilari.. Poi lanciano l’allarme per il crescente numero di bambini ed adolescenti obesi……. E a me viene spontaneo dire “BUONGIORNOOOOOO”!!! SVEGLIATEVI PIU TARDI!!!!!!! 🙂
    Ciao Carmen, grazie per il gradito commento e soprattutto buon allenamento e buona alimentazione!!! 🙂

  3. Dieta: come evitare l'insuccesso | Allenamento Fitness Said,

    […] dieta deve essere basata sulla diversificazione alimentare e prevedere la più grande varietà possibile di alimenti, questo per evitare, tra le altre cose, […]

  4. Come devono mangiare i nostri bambini? | Allenamento Fitness Said,

    […] alimentazione diversificata e bilanciata nei macro e micronutrienti è la base per godere di ottima […]

  5. I Pilastri dell’alimentazione | Allenamento Fitness Said,

    […] Diversificare le fonti di carboidrati, grassi, proteine, vitamine e minerali permette all’organismo di introdurre gli elementi necessari per il suo buon funzionamento. Inoltre l’assunzione degli stessi alimenti nella propria dieta, può essere fonte di fenomeni di ipersensibilizzazione, che spesso vanno a  sfociare in intolleranze alimentari. Per darti un valido aiuto di seguito ti elenco i diversi gruppi alimentari dove andare ad attingere gli alimenti. […]

Aggiungi un Commento

Please insert the signs in the image:

Comments links could be nofollow free.

Subscribe to Allenamento Fitness


Video & Audio Comments are proudly powered by Riffly