Allenamento Fitness

Tutto ciò che riguarda il Fitness lo sport l'allenamento e l'alimentazione

La settimana scorsa ho ricevuto una “richiesta d’aiuto” da parte di Martina, che mi ha chiesto cosa pensassi del suo allenamento. A tal proposito, per non risultare maleducato ed antipatico, ricordo che la pagina “contattami” serve per richiedere il mio intervento professionale, non è una pagina per ottenere consigli, ai quali non rispondo per il semplice motivo che, senza avere tutte le informazioni necessarie, non mi è possibile fornire risposte sensate. Inoltre le risposte richiederebbero “fiumi di parole”…… :-D .

Per mia fortuna…, non ho il tempo di farlo…… ;-) .

Oggi voglio fare un’eccezione alla regola in quanto la risposta a questa “richiesta d’aiuto” può essere utile a tutti coloro che sono intenzionati a trarre il meglio dagli allenamenti.

Ecco di seguito cosa mi ha scritto Martina:

“Ti scrivo per un consiglio..allora, un mese fa sono partita con 50 squat,10 flessioni (ma non a terra, al muro), 5 addominali(alti, bassi, laterali)..ora, dopo un mese, faccio 250 squat al gg, 180 flessioni (però al muro..restando un pò inclinata) più 25 ripetizioni per braccio di 5 esercizi diversi (di lato, davanti, etc con pesi di 2 kg), e per finire 50 addominali..Dopo 3 giorni di esercizio, il quarto è sempre di pausa..dopo quanto tempo saranno visibili i risultati?
Perchè per il momento non noto nulla!..
Io ho 21 anni, peso 44Kg e sono alta 1.60…sono esercizi che faccio in casa perchè non ho tempo per andare in palestra..il mio obiettivo sarebbe quello di pesare un pò di più perchè mi vedo troppo magra..vorrei le gambe più grosse, nel senso di “toniche, muscolose, scolpite, di marmo”, così come i glutei..ed inoltre vorrei avere le braccia più muscolose, dato che sembra quasi di non avere muscolo talmente son magra -.-
Quindi la domanda è: con questo tipo di esercizi riuscirò nel mio intento, oppure sto sbagliando tutto?? Grazie!”

In estrema sintesi Martina vorrebbe passare da così:

donna magra

 

A così:

 

donna tonica

Come darle torto d’altronde…., una donna “troppo” magra come quella ritratta in figura, non ha linee, non ha forme sinuose…, non ha glutei, non ha cosce, semplicemente “non ha”….., almeno per i miei canoni estetici. :-D Logicamente si entra nell’abito della soggettività…

Detto ciò, ora vado ad analizzare cosa sta “combinando” la giovane Martina.

La prima cosa che si denota nelle parole di Martina è “la solita” fretta nell’ottenere risultati (Martina si allena da 1 mese…….) sicuramente “enfatizzata” dalla “smania” classica della sua età…. :-D . Per aumentare il peso, grazie alla crescita della massa muscolare, bisogna avere pazienza…., molta pazienza…, soprattutto in una donna. Se la seguissi personalmente e avessi sotto controllo il suo allenamento e la sua alimentazione, sarei felice di vedere aumentare il suo peso di 1 kg ogni due mesi… Quindi calma….. ;-)

Per aumentare di massa muscolare bisogna fare allenamenti molto intensi e dare un adeguato tempo di recupero ai muscoli…., altrimenti si rischia di ottenere il risultato opposto. Bisgona pensare alla crescita di un muscolo…, come alla formazione di un callo. Per far crescere un callo su una mano bisogna “strofinare” la cute a sufficienza per irritarla, lasciarla riposare tot tempo e poi tornare a strofinarla di nuovo….. Se ci si limita a “strofinare”…….., senza un adeguato recupero…, non si forma un callo, ma una ferita sanguinante…… Attenzione quindi ad un corretto rapporto tra carico e recupero.

La metodologia d’allenamento è ESSENZIALE per ottenere risultati. L’aumento di massa muscolare prevede l’esecuzione di esercizi portati allo sfinimento (incapacità di proseguire) in un range ottimale che va da 7 a 12 ripetizioni (idealmente 10 rip).  E’ facile quindi intuire che fare 250 ripetizioni di squat, come di qualsiasi altro esercizio, sia PERFETTAMENTE INUTILE per ottenere un aumento della massa muscolare.

L’alimentazione ricopre un ruolo fondamentale, senza i “mattoni e la calce” in quantità sufficienti non è possibile costruire “ulteriori piani”di una casa…… Non so come si alimenti in questo momento Martina……, però è bene ricordarlo… ;-) .

Conclusioni

Quindi Martina.., la risposta alla tua domanda: ” con questo tipo di esercizi riuscirò nel mio intento, oppure sto sbagliando tutto??”  è racchiusa in una celebre frase che pronunciò uno dei più grandi ciclisti della storia, un “certo” Gino Bartali, che fa parte di un passato ormai troppo “passato” per una ragazza giovane come te. ;-)

“è tutto sbagliato, è tutto da rifare..” 

L’ottenimento di risultati in ambito d’allenamento è frutto di una ragionata sequenza di stimoli allenanti, seguiti da un adeguato riposo e supportati da un’alimentazione proporzionata all’intensità degli allenamenti….

Lo sanno bene i partecipanti al mio corso dal vivo “CreAttività Sempre Fitness”!!! ;-)

Per oggi è tutto, ciao al prossimo post!

P.s. per Martina: è meglio una “brutta” verità che una bella bugia….. ;-) Il tuo impegno profuso in questo mese è notevole e saresti da premiare solo per questo, però devi cambiare completamente la tua strategia. Ti consiglio di affidarti ad un professionista “delle tue parti” per dare al tuo impegno i risultati migliori! ;-)

 

 

Lo Stripping

Scritto da Marco Caggiati in Allenamento Aumento Massa Muscolare

Oggi voglio parlarti di una particolare tecnica d’allenamento, da adottare in sala fitness, utile per sviluppare massa muscolare (ipertrofia), adatta a soggetti “evoluti” (che hanno già un buon livello d’allenamento) e quindi da evitare per un principiante. Il suo nome ( in inglese “to strip” significa spogliare)  “tradisce” la sua essenza.  Lo Stripping è un metodo che prevede l’esecuzione di 3 o più serie dello stesso esercizio mantenendo lo stesso numero di ripetizioni e “riposandosi” unicamente il tempo necessario per ridurre il carico di lavoro (spogliare l’attrezzo……  :-) ).

Questa metodologia prevede l’eliminazione del “classico” tempo di recupero dell’allenamento a “serie e ripetizioni” (per es. 3 serie da 10 ripetizioni con 1 minuto di recupero tra le serie). Per farti capire meglio ti faccio un esempio “pratico”.

Prendiamo in esame le distensioni su panca piana per i muscoli pettorali effettuate per 3 serie da 10 ripetizioni. Ipotizziamo che per la prima serie il “carico esterno” ideale per eseguire le prime 10 ripetizioni sia di 100kg; una volta finite le prime 10 ripetizioni massimali, bisogna ridurre il carico, in 10 secondi al massimo (sarebbe l’ideale farsi aiutare da un partner), di circa un 15% (85 kg) con i quali si farà  immediatamente la seconda serie, al termine della quale si toglierà un ulteriore 15% circa (75 Kg) per effettuare, infine, l’ultima serie.

Per ogni allenamento, abitualmente, si ripete la “routine” appena descritta per 3-4 volte, recuperando 2 minuti tra una “superserie” e l’altra.

Ribadisco che, onde evitare traumi muscolo-tendinei, lo Stripping, è una metodica da riservare ai soggetti molto allenati, che hanno già abituato l’organismo a sforzi massimali ripetuti.

Se vuoi approfondire la tematica, non esitare a lasciarmi un commento, sarò felice di risponderti!!

Ciao e buon allenamento!

Testimonianze

Scritto da Marco Caggiati in

Marco Caggiati Personal Trainer Parma

La “sezione” testimonianze è stata creata per dare al visitatore la “visione” di coloro che si sono già affidati alle nostre cure e che hanno voluto liberamente esprimere il loro pensiero e le loro sensazioni.

In questa sede ringrazio nuovamente tutti i clienti che hanno partecipato con i loro “racconti di vita”, alla creazione di questa pagina e rinnovo i miei complimenti per l’impegno profuso nel raggiungimento dell’obiettivo, senza il quale il nostro apporto professionale sarebbe stato improduttivo.

Rinnovo i complimenti anche a tutto il mio staff per l’ottimo lavoro svolto!!!!!

Marco Caggiati

Ideatore e Titolare Fitnestudio

 

Svetlana Popova 1Svetlana Popova

 

 

 

 

 

 

 

 

Svetlana Popova

PROGRAMMA: Recupero Post Parto (alimentazione personalizzata+monitoraggio+personal training)

Mi chiamo Svetlana ho 37 anni e ho partorito 2 gemelline a gennaio 2012. Certamente dopo il parto, come mi aspettavo, il mio corpo era un po’ cambiato rispetto a prima, però pensavo in un miglioramento spontaneo con il passare dei mesi invece, nonostante la dieta, non vedevo nessun risultato.

Poi un’amica mi ha consigliato di rivolgermi a “Fitnestudio” che è un centro specializzato in personal training e ho cominciato a fare attività fisica e dieta personalizzata sotto la guida di Marco Caggiati con un pò, devo confidarlo, di scetticismo.

Già dopo alcune settimane ho potuto vedere i primi risultati che mi hanno ripagato dei tanti sacrifici fatti che mi hanno spinta a continuare per arrivare alla fine del percorso programmato in precedenza con Marco.

Mentre sto scrivendo sono passati 6 mesi dall’inizio del cammino  e devo dire che i risultati sono veramente sorprendenti considerando il parto gemellare e anche l’età!

Per cui consiglio a tutte le mamme che vogliono cercare di rimettersi  in forma di rivolgersi a Marco certamente munite di buona volontà perchè allenarsi con Marco non è proprio una passeggiata però, alla fine, si è ampiamente ripagate dai RISULTATI!!!!! :-)

 

DEBBI FILIPPO MOTOCROSS

Debbi Filippo

PROGRAMMA: Preparazone Atletica Motocross ( Allenamento + Alimentazione + Monitoraggio della composizione corporea )

Sono un pilota di motocross corro a livelli nazionali e regionali con discreti risultati ma fino ad oggi mi mancava quel qualcosa in più per far la differenza sui miei avversari e sentirmi più sicuro nella pratica di questo splendido sport.
Ho conosciuto Marco per caso,stavo navigando per la rete cercando l’ennesima scheda d’allenamento  fai da te,quando mi sono imbattuto in www.allenamentofitness.com sono informato un po’ e mi sono deciso a chiamare Marco. Mi ha invitato nel suo studio di Parma per una chiacchierata e dopo avermi mostrato il suo metodo di lavoro mi sono convinto ed è nata la nostra collaborazione…qui al fitness studio ho trovato persone estremamente cordiali e competenti che mi hanno messo subito a mio agio aiutandomi a raggiungere i miei obbiettivi.

Tramite l’analisi della composizione corporea abbiamo stabilito un protocollo alimentare su misura e Marco ha pensato a creare un programma di allenamento tenendo conto anche dei miei impegni lavorativi e non.
Ogni mese ci incontriamo e facciamo il punto della situazione attuando modifiche sia al alimentazione che al programma di allenamento in base alle mie esigenze.

Ho raggiunto uno stato di forma straordinario ho perso ben 8 kg in 4 mesi e ho cambiato il mio modo di approcci armi allo sport che pratico  e soprattutto ho raggiunto il mio obbiettivo il miglioramento della performance sportiva.
Grazie Fitnestudio.


Pier Giorgio Bollati

Pier Giorgio Bollati

PROGRAMMA: Fitness in 7 minuti (corso on-line)

Ciao, ho conosciuto Marco al corso Vitality Coaching organizzato da Ekis e al termine del corso ho deciso di accettare la “sfida dei 28 giorni” contenuta in Fitness in 7 Minuti, per proseguire il lavoro fatto durante in Vitality, per partire con il piede giusto, per riassaporare il piacere di fare movimento e sport con continuità!

E devo dire, alla fine dei 28 giorni che la sfida è vinta… Infatti ho perso 2 Kg in 4 settimane e dai 4 ai 7 cm di circonferenza dalla vita ai fianchi!! Allenandomi SOLO 7 minuti al giorno!!! :-)

La peculiarità del programma Fitness in 7 Minuti, è che con la giusta attrezzatura puoi farlo dovunque e in qualunque momento della giornata. Prima di aderire al programma ero convinto che si dovesse ricavare almeno un’ora per potermi organizzare e fare attività sportiva (spostamenti, e altro), ottenendo dei risultati; con F7M invece ho potuto invece fare attività fisica a casa mia, a volte con i miei figli, ma sempre nei momenti liberi della giornata (che in questo periodo sono abbastanza pochi!), alternando mattine, pomeriggi e sere.

Devo dire che mi è sembrato un programma molto completo, in quanto prevede alternanza di tonificazione e attività cardiovascolare, unita a stretching e respirazione. Tutti i giorni si è chiamati a fare movimento o attività, diventando così dopo 4 settimane un appuntamento fisso con me stesso e per me stesso. Se vogliamo bene a noi stessi, è più facile voler bene anche agli altri!

Altro punto forte è la Responsabilità: l’attività ricade completamente su se stessi. Grazie anche ai diari alimentari e di allenamento sono riuscito a monitorare il percorso delle 4 settimane, e quelle volte in cui sono scivolato (per fortuna poche!) è stato facile riprendere le buone e nuove abitudini.

Ho apprezzato in particolar modo i contenuti sull’alimentazione, che mi hanno permesso di sostenermi e organizzarmi in questi 28 giorni, senza soffrire la fame!!!

Ma il risultato più grande e che ora non mi vorrei fermare, ma continuare con percorsi mirati e sfide sempre più accattivanti e complesse. Da qui il proposito di riprendere ad andare in piscina e pian piano, di riprendere a correre…

Non si sa mai che da un momento all’altro possa partecipare a qualche gara di triathlon…!!! :-)

 

mora-enrica

Enrica Mora

PROGRAMMA: Dimagrimento (alimentazione personalizzata+monitoraggio+personal training)

Caro Marco approfitto del Natale per ringraziarti, come sai il mio programma sta per finire e devo dire che sono molto soddisfatta dei risultati, perdere 10 kg!!!! Ancora non mi sembra vero. Ma non e’ tutto, infatti sento che il mio fisico ha ripreso energia, la dieta e’ quindi stata efficace.

All’inizio avevo delle perplessita’ soprattutto su di me in quanto è  stata la prima volta che ho seguito una dieta e ho 49 anni, pensavo di non riuscirci, di patire la fame. In realta’ non è stato cosi’. La dieta propostami da Fitnestudio, essendo molto varia, mi ha consentito di non rinunciare alle cose che preferisco, in piu’ non e’ affatto affamante, lo stomaco non ha mai reclamato ed io ho raggiunto il risultato prefissato con facilita’, certamente mi sono dovuta impegnare per pesare i cibi ma direi che in confronto alla soddisfazione dei risultati è stato un impegno veramente relativo.

I controlli  periodici hanno contribuito a confermare le positive senzazioni, il programma di ginnastica guidato dalla personal trainer è secondo me di primaria importanza, da seguirsi scrupolosamente come la dieta, ti fa riacquistare tonicita’ ed elasticita’ nei movimenti.

Ringrazio Marco e tutto lo staff che ha collaborato per farmi raggiungere l’obiettivo con estrema professionalita’.

A tutti voi i migliori auguri di buon Natale e felice anno nuovo.

Marco D’angelo

PROGRAMMA: alimentazione personalizzata: obiettivo dimagrimento

Era l’oramai “lontano” diciannove Maggio di quest’anno, quando a cena decisi di seguire i consigli di “FitneStudio”. Undici chili fa! Ebbene si’, duecento giorni dopo l’inizio del mio cibarmi quotidianamente in maniera bilanciata, rispetto alla mia abitudine d’ingerire, ogni giorno, quantitativi in eccesso di qualsivoglia leccornia,  posso dire che l’obiettivo e’ stato mantenuto.

Si’, hai letto bene. Mantenuto, rispettato, non solo raggiunto. Questa, a mio modesto modo di giudicare il mio attuale regime alimentare, e’ la vera vittoria di entrambi, FitneStudio ed il sottoscritto. Mantenere costantemente inalterato il peso corporeo, dopo oltre sei mesi dall’inizio di quella che molto più comunemente potrebbe definirsi “Dieta”.

FitneStudio ha giudicato il mio modo precedente di cibarmi, a quarantott’anni, attraverso i risultati di un (dicasi 1) prelievo di sangue ed una (leggasi sempre 1) provetta di urina, per propormi la soluzione che, in pochi, riescono a fare propria, soprattutto alla soglia dei cinquant’anni.

Modificare i ritmi di assunzione quotidiana di cibo, mangiando 5, (si’, cinque), volte al giorno, in maniera bilanciata, ingerendo ogni giorno, nel mio caso specifico, duemilacinquecento calorie. Senza trucchi, senza inganni od…asterischi!!! Senz’altri sacrifici, barrette, rinunce od…insalate! Provare per credere.

Un Grazie a Marco di FitneStudio ed un Grazie alla Dietista Fosca ed alla Dottoressa Cristina, senza le cui Figure Professionali in FitneStudio, oggi, non peserei ottantacinque chilogrammi…!!! Undici chilogrammi in meno di Benessere Fisico e Mentale.


patrizia-dommi

Patrizia Drommi

PROGRAMMA: Dimagrimento (alimentazione personalizzata+monitoraggio+personal training)

L’ultima volta che sono andata da Fitnestudio, per fare il controllo con il dietologo, Marco mi ha chiesto di scrivere due righe per raccontare la mia esperienza con loro. Gli ho risposto di sì, come regalo di Natale ….

Ho 46 anni, sono alta 1.50, con la mia bilancia peso 72 chili. Ad Aprile 2000 pesavo (piacevole complice anche un noioso intervento ai denti) 58 chili: me lo ricordo perché ho cominciato a fare una discreta ma insistente corte a quello che è diventato poi il mio compagno, con il quale convivo da quattro anni. Mi ricordo anche come ero vestita il primo appuntamento: jeans neri, scarponcini (non porto tacchi), un body “generoso”, maglioncino in vita scollato a V, che mettevano in risalto i miei lati migliori … (il maglione ed il body li ho tenuti in attesa di poterli rimettere – la sfida continua !!!!).

Un anno dopo ho smesso di fumare, senza rendermene conto devo aver mangiato veramente tanto (secondo me fuori pasto), e a settembre 2006 mi sono trovata a pesare 86 chili.

L’anno dopo ho incontrato Cristina, la mia Personal Trainer, ad una cena di riunione della nostra vecchia compagnia; la conosco dall’asilo (io nelle rose, lei in un’altra sezione floreale), ci siamo sempre tenute in contatto e tra una chiacchiera e l’altra mi ha parlato del suo lavoro.

Quasi per sfida le ho chiesto di farmi perdere 20 chili: lei ha accettato, ed eccoci qua. Ne ho perso più o meno la metà.

So che a questo punto sarei dovuta essere più in forma o – come dice Marco – avrei già dovuto aver raggiunto il mio “OBIETTIVO”. Ma nel mio caso (e forse è così anche per altri) le cose sono un po’ più complesse: dipende molto dal rapporto che io ho con il cibo.

Per me mangiare non rappresenta soltanto un mezzo di sostentamento, ma a volte anche una valvola di sfogo dallo stress, una sorta di gratificazione. Il mio problema è che non sono ancora riuscita (e non so se ci riuscirò mai) a far diventare mangiare in un certo modo uno stile di vita, e a farlo in maniera automatica.

Devo essere sempre concentrata sul cibo, o meglio su un determinato schema alimentare; se ho avuto una giornata pesante, problemi sul lavoro o semplicemente se sono “inversa” devo “mollare” su qualcosa per rilassarmi, e visto che mangiare mi gratifica mangio a caso (io sono golosa di salato non di dolce). Naturalmente questo non succede sempre, ma quando succede so da me che altera e sicuramente vanifica per qualche tempo tutta l’attività fisica di sostegno … ma volete mettere la goduria di un trancio di pizza farcito magari prima di cena?

Due parole per finire. Io sono un’inguaribile pigra. A volte, i giorni di allenamento con Cristina, penso come prima cosa di telefonare e trovare una scusa per non andare. Poi non lo faccio e alla fine, siccome mi sento sempre molto meglio di quando ho cominciato, nello spogliatoio intavolo un bel discorso tra me e me che comincia invariabilmente con un “brava tonta, ma quand’è che cresci?”.

L’esperienza con Cristina e con Fitnestudio è e continua ad essere estremamente gratificante (probabilmente anche perchè è un’amica) e mi ha permesso di fare cose che non pensavo di riuscire a fare: camminare in montagna per ore, fare un’immersione senza consumare troppa aria, avere un’agilità e una reattività per me sorprendenti (vista poi la mole), cambiare forme, respirare meglio, sentirmi meglio in generale. Senza Cristina ora sarei sicuramente nelle medesime condizioni di quando ci siamo incontrate alla “fatidica” cena……

Morale finale: tenete duro!!!! Non demoralizzatevi anche se i tempi si dilatano e i risultati si allontanano: abbiate fiducia in voi stessi e nel vostro Personal Trainer, fate un sorriso a voi e al mondo e mi raccomando, tanta autoironia (insomma non prendetevi troppo sul serio).


sabrina la grotta 70 kg Sabrina La Grotta 51,5 kg Sabrina La Grotta 51,5 kg

Sabrina prima della dieta               Sabrina 18,5 Kg dopo……..

La Grotta Sabrina

PROGRAMMA: alimentazione personalizzata: obiettivo dimagrimento

Ho conosciuto Marco alla fine di maggio del 2008, quando pesavo più di 70 kg, grazie a mio fratello Giuseppe che ringrazio tanto. Il mio obiettivo era calare di peso, anche se poi ho scoperto che la cosa importante è, non solo perdere peso, ma soprattutto dimagrire. Lo scopo era perdere  10/15 kg di massa grassa! Inizialmente ero molto titubante sulla buona riuscita del mio percorso alimentare ed ero spaventata anche dall’investimento economico.

Insieme a Marco abbiamo optato per un protocollo alimentare di 12 mesi che mi avrebbe permesso di perdere i mie kg senza andare ad intaccare i muscoli e gli altri tessuti utili e soprattutto che mi avrebbe permesso di imparare a mangiare in maniera definitiva ed evitare di reingrassare!!

Una volta consegnata la mia dieta, subito ero un po’ spaventata dal dover pesare gli alimenti e cambiare le mie abitudini, ma poi, dopo meno di una settimana, mi sono abituata e tutto è diventato più facile. Oggi (15/01/09) peso 51,5 kg (-18,5kg!!!) e mi sento in forma e piena di energia. Il dimagrimento è stato graduale, senza patire la fame e ho ottenuto il mio risultato anche prima del tempo previsto!

Tutto lo staff Fitnestudio è stato eccellente, sono persone cordiali e professionali. Nel momento del bisogno sono stati sempre presenti e mi hanno motivato mese dopo mese a perseguire il mio obiettivo. Ho finalmente trovato il metodo per dimagrire senza patire la fame.

Sono felice soprattutto perché in questo periodo ho imparato a mangiare correttamente e sicuramente non tornerò ad ingrassare a causa di scorrette abitudini!! Grazie a Marco, Cristina e a Fosca per l’aiuto che mi hanno dato!!


Anna Carretta

Carretta Anna

PROGRAMMA: Antalgia articolare, recupero tono muscolare

Da diversi anni presento una condropatia rotulea ad entrambe le ginocchia, soprattutto alla sinistra. Questo, col trascorrere del tempo mi ha causato forti dolori alle ginocchia con problemi sia a camminare (soprattutto in montagna), sia ad alzarmi da seduta e nel fare le scale, oltre a lombalgia e dolori dell’anca.

Varie sono state le terapie a cui mi sono sottoposta che non hanno prodotto nessun miglioramento, anzi lo scorso anno alla fine di una cura durata vari mesi il ginocchio sinistro si era gonfiato. Vista l’età 53 anni, vista l’immobilità fisica alla quale ero costretta, oltre al dolore che mi accompagnava quotidianamente da circa un anno, decisi di dedicare un po’ di tempo a me stessa.

Ed è così, che dal 15/09/2008 Marco Caggiati mi segue 2 volte alla settimana negli allenamenti in palestra. Sin dalle prime lezioni ho avuto benefici. Ad oggi dopo tre mesi di intenso lavoro accompagnato da molta costanza e dalla notevole professionalità e pazienza di Marco, ho ottenuto ottimi risultati. Il dolore alle ginocchia è diminuito, il tono muscolare si è rinforzato, i glutei iniziano a rassodarsi (la nutella prende forma..). È migliorata la postura insieme all’equilibrio psico-fisico e, cosa non da poco, è tornata la voglia di muovermi, di fare.

Ora devo iniziare una dieta equilibrata per ridurre il peso di circa 7 Kg e per migliorare il mio aspetto fisico e sgravare di peso in eccesso le mie ginocchia.

Coniugi Castagnetti Francesco e Panarotto Rita

PROGRAMMA: alimentazione personalizzata: obiettivo dimagrimento

Ci presentiamo: io sono Francesco Castagnetti e mia moglie Rita Panarotto,  in giugno del 2008 ci siamo detti : cosa ci regaliamo a vicenda  per le ns nozze d’argento ? Pensa-pensa  l’idea è caduta su una dieta per farci perdere i kg messi su in questi anni . Conoscevamo già Marco  e così ci siamo rivolti a lui ;  ci ha presentato il suo metodo di riequilibrio alimentare , ci ha conviti e così siamo partiti con molta  curiosità e fiducia .

Ad ogni controllo era un piacere salire sulla bilancia per vedere i progressi ottenuti e devo dire che dopo 8 mesi  io ho perso 11 kg e mia moglie 6 , ma soprattutto la cosa più importante , è quella che abbiamo imparato a mangiare senza privarci di niente , e di questo dobbiamo ringraziare Marco ,  Cristina , la dietista Fosca .

Riequilibrare la ns alimentazione è stato il regalo più bello che ci potessimo fare e  lo consigliamo a tutti coloro che non sanno eliminare i chili in più messi su nel tempo , o  che non sanno cosa regalare al proprio partner sovrappeso.

Francesco e Rita

raffaele-stori

Raffaele Stori

PROGRAMMA: Dimagrimento (alimentazione personalizzata+monitoraggio+personal training)

Ho conosciuto Fitnestudio tramite una persona amica che stimo molto, che mi ha consigliato di affidarmi a Marco.

Io sono una persona a cui piace mangiare bene ma che, purtroppo, tende ad allargarsi nel giro vita…

Quindi ho deciso di prendere un appuntamento con Marco e sono stato colpito subito dalla sua positività e da quella di tutto lo staff Fitnestudio. Persone non solo positive ma che credono e ben interpretano la loro passione per l’attività motoria e l’alimentazione. Dopo un’attenta e scrupolosa anamnesi, mi ha parlato del suo programma di dimagrimento, che secondo lui faceva al caso mio dato che io ho sempre poco tempo a disposizione e avevo necessità di ottimizzare i miei allenamenti e la mia alimentazione.

Ho iniziato a lavorare con Marco e con le altre persone dello staff, che si sono dimostrate tutte all’altezza e molto preparate…mi sono sentito subito a mio agio e ho trovato una disponibilità e una dedizione sorprendenti…

Grazie a loro e al mio impegno sono riuscito anche dimagrire senza “soffrire la fame”, ho ritrovato la voglia di migliorarmi, di prendermi cura di me stesso e ho perfezionato la mia postura. Il fatto di avere un’equipe di professionisti al mio servizio ha rappresentato per me un grande acceleratore di risultati, senza i quali difficilmente avrei trovato la motivazione necessaria per raggiungere il mio obiettivo.


Giuseppe La Grotta

La Grotta Giuseppe

PROGRAMMA: alimentazione personalizzata: obiettivo ipertrofia

Ciao a tutti sono Giuseppe, e sono qui per raccontarvi la mia esperienza!

Da circa due anni frequento la palestra, e il mio obiettivo era quello di aumentare la mia massa muscolare. Nonostante i miei sforzi nell’allenamento non riuscivo a raggiungere il mio scopo, allora mi sono deciso a seguire il consiglio del mio personal trainer, e cioè quello di seguire una dieta personalizzata!

E’ qui che entrano in scena gli altri protagonisti della mia storia: Marco e Cristina. Queste due persone, alle quali rivolgo un ringraziamento particolare, hanno pianificato, con l’apporto di una dietista, un programma alimentare adatto alle mie esigenze.

Questo programma è stato stabilito dopo un attento esame basato sulle mie condizioni fisiche, le mie esigenze e preferenze alimentari, e cosa più importante sul raggiungimento del mio obiettivo: l’aumento della massa muscolare! Adesso dopo 6mesi, di dieta, e di un buon programma di allenamento, stabilito insieme al mio eccellente istruttore, che ringrazio, ho ottenuto il mio obiettivo, ho aumentato la mia massa muscolare di 5chili!

Oltre al raggiungimento del mio obiettivo, posso dire di sentirmi sempre in forma, pieno di energie e in forze. Una cosa che mi ha supportato, nel mio percorso è stato sicuramente l’interessamento che Marco e Cristina mi hanno riservato, non solo nei controlli periodici stabiliti, ma anche con semplici telefonate, del tipo:”come stai tutto bene”?

Al fine di tutto ciò posso concludere che l’alimentazione è una cosa di primaria importanza nella cura del proprio aspetto e della propria salute.

Seguire una dieta non vuol dire privazioni, ma imparare a mangiare in maniera corretta.

Rosselli Paolo

PROGRAMMA: Fitnestudio Sight Jogging

Sabato ho provato il Fitnestudio Sight Jogging ed è stata veramente un’esperienza unica. Correndo fra la gente attraverso i viali, le vie ed i borghi storici alla ricerca di monumenti, ho scoperto una nuova Parma, una città a cui a volte non si dedica abbastanza tempo ed attenzione. Non solo lo consiglio, ma io stesso lo rifarò la prima volta che mi recherò in una cittadina come turista.

Se all’attività fisica della corsa uniamo una buona compagnia ed un bel posto da visitare ed esplorare si ottiene sicuramente la formula giusta per raggiungere un po’ di benessere, e non solo fisico………

Sight jogging? Per un turista è scoprire una città, per un abitante è riscoprire la propria città. Esperienza unica, talmente soggettiva che deve per forza essere provata.

Grano Gherda



PROGRAMMA: alimentazione personalizzata : obiettivo dimagrimento

Ho conosciuto Marco in Pubblica Assistenza a Colorno durante il nostro turno di volontariato (non sapevo ancora che mestiere facesse Marco), mentre ci esercitavamo per l’utilizzo dello sfigmomanometro (apparecchio per provare la pressione) mi sono resa conto di avere la pressione arteriosa 110 di minima e 160 di massima.

Marco mi ha detto subito: “Gherda non ci siamo!! Il sovrappeso e la pressione minima alta sono due fattori di rischio di malattie cardiovascolari molto importanti, è ora che tu faccia qualcosa per te stessa!!!”.

La settimana seguente sono andata subito da un cardiologo, che mi ha consigliato sommariamente di limitare l’utilizzo del sale, del caffè e del fumo di sigaretta e niente più….. Dopo un mese dal primo incontro con Marco ho scoperto che si occupava di alimentazione e di allenamento, mi ha spiegato cosa poteva fare per me e io ho deciso di affidarmi a lui e al suo team di esperti.

Oggi a distanza di 6 mesi peso 9 kg in meno e non solo. Ho capito come si mangia correttamente e soprattutto quali sono stati gli errori nel mio comportamento nutrizionale che mi hanno portato negli anni ad accusare un deciso soprappeso (la mia alimentazione era basata quasi unicamente da formaggi…….). La mia pressione minima è scesa a 90 rientrando nella “norma” per la salute. Inoltre ho iniziato a praticare una costante attività motoria.

Prima di incontrare Marco avevo già provato a seguire alcune diete ma senza successo duraturo, perdevo tanto peso subito ma ne riacquisivo il doppio velocemente. Ringrazio Marco, Cristina e la Dott.ssa Fosca per avermi insegnato a mangiare correttamente e per tutto il supporto emotivo che mi hanno fornito in questi mesi (mi hanno monitorato ogni mese e dato forza telefonicamente più volte).

Adesso mi aspetta un periodo molto importante di ulteriori 6 mesi durante i quali dovrò perdere altri 9/10 kg di massa grassa e dove verrò monitorata solo 1 volta ogni due mesi. Dimostrerò così definitivamente a me stessa e a Marco che ho consolidato tutti gli insegnamenti acquisiti facendo miei i principi della corretta educazione alimentare e motoria.


Cavicchi Marco

PROGRAMMA: personal training on line : obiettivo performance enduro

Contribuisco molto volentieri a questa sezione del sito per riportare la mia esperienza del lavoro svolto con Marco.

Sono un’ appassionato di Enduro, attività che pratico da diversi anni e oltre a questo mi sono sempre dedicato anche ad altre attività sportive (nuoto, bici, corsa), a queste attività ho sempre affiancato anche il lavoro in palestra.

Negli ultimi anni, visto che la mia vera passione era la moto, ho cercato di finalizzare le altre attività sportive alla pratica di questo sport perché ho sempre ritenuto che per potersi divertire era indispensabile avere una buona preparazione fisica di base altrimenti durante le uscite in moto si “subiscono” un po’ quelle che sono le difficoltà di questo sport.

In un primo tempo mi sono mosso da autodidatta, leggendo e navigando su internet, con i limiti dati dal fatto di non essere un professionista della preparazione atletica oltre a quelli legati alla difficoltà di reperire informazioni per l’allenamento ad una così specifica attività sportiva.

Mi sono rivolto anche ad altri preparatori i quali, purtroppo, avevano il limite di non conoscere veramente lo sport per il quale chiedevo una consulenza.

Poi per fortuna, nell’ ennesima navigazione alla ricerca di qualcosa che facesse al mio caso, ho scoperto il sito di Marco Caggiati. Quando ho visto che tra le sue molteplici esperienze c’era anche la pratica dell’Enduro e del Cross, avvalorata anche dalla partecipazione all’Enduro del Touquet (chi “mastica” fuoristrada conosce questo famosissimo evento) mi sono detto che forse c’eravamo :-) . Mi sono “detto”: finalmente un preparatore atletico che è anche un appassionato di fuoristrada!!!!!!!!

Ho preso contatto e dalla prima telefonata ho capito subito che avevo di fronte una persona in primo luogo estremamente gentile e disponibile ma, soprattutto, ho capito dopo un primo scambio di opinioni che era anche realmente appassionata al mio sport e che aveva estremamente chiare quelle che erano le caratteristiche atletiche da curare per la pratica del fuoristrada.

Devo dire che da quando seguo i programmi preparati da Marco, ho notato fin da subito dei notevoli miglioramenti nella pratica del mio sport con un conseguente aumento del piacere nelle uscite in moto.

Marco è una persona indubbiamente preparata ma oltre a questo si capisce che è anche mosso da una vera passione per il suo lavoro e per gli sport che pratica e questo lo  porta ad essere estremamente disponibile e pronto a rispondere a tutte le domande che gli ho posto oltre a comprendere a pieno tutte le mie richieste.


Zurlini Pier

PROGRAMMA : Fitnestudio Sight Jogging

Ho partecipato ad un tour di Parma con Cristina di Fitnestudio.

Allora, uno parte con l’idea di ….”ho problemi alle ginocchia, quindi non fatemi soffrire e finitemi sul posto se vedete che è così….. “

Poi si ritrova ad aver corso, incontrando i più bei monumenti e angoli di Parma, in allegra compagnia, chiacchierando e sparando cavolate, per più di un’ora !!!.

Il tutto molto tranquillamente, alla faccia di tutti gli acciacchi della vecchiaia….bello, da fare senza dubbio non da soli.
grazie Cri!!


Chiusa Gian Paolo

PROGRAMMA: alimentazione personalizzata : obiettivo dimagrimento

E’ facile oppure, se meglio credete, diventa facile parlare bene di qualcuno o qualcosa quando tutto va come deve andare e si ottengono i risultati sperati, ma va comunque dato  merito  a chi se lo merita.

Sono venuto a conoscenza dello staff di Fitnestudio lo scorso anno; avevo la necessità di togliere quei chili di troppo che non volevano andarsene, motivi di salute lo imponevano,  mi era stata  consigliata anche una lieve ma costante attività fisica, d’altronde non sono più un giovincello e bisogna incominciare prima o poi a costruire una buona e salutare vecchiaia, partire in anticipo non è mai sbagliato.

Togliere il superfluo, limitare i grassi, i dolci, e tanti buoni propositi, si inizia credo sempre così; ciò che mi mancavano erano però i risultati: non riuscivo  a diminuire.

Ed ecco che un amico mi fa contattare da Fitnestudio, persone veramente gentili e disponibili, che mi hanno indicato quale era la strada da seguire.

Non nego che per una buona forchetta  rinunciare alla quantità e a certi comportamenti alimentari ,per i primi tempi, non è stato proprio così semplice, ma i risultati che ottenevo mi incoraggiavano; in circa  6  mesi (come promesso)  posso dire con soddisfazione di aver raggiunto il mio obiettivo: scendere dai 90 agli 80 chili (consigliati dal mio medico).

In più, sempre sotto scrupoloso monitoraggio, nei mesi a seguire ho tolto altri 5 chili e ho così  iniziato una più che soddisfacente dieta per il mantenimento dei risultati ottenuti, sempre sotto il controllo dello staff Fitnestudio. In totale ho perso ben 15 chili in piena serenità e senza sforzi eccessivi di adattamento ad una dieta più corretta ed accurata.

Si, perchè nella dieta ho potuto introdurre tutte le cose che mi piacciono eliminando quelle che non gradisco, una dieta calcolata sui miei gusti e sulle mie esigenze, mi è bastato seguire i consigli.

Non rimpiango nulla perché ho imparato ad alimentarmi in maniera corretta, ho imparato ad autogestirmi nell’alimentazione, ne sono orgoglioso, e non ho nessuna intenzione di ritornare indietro.

Sacrifici? Beh, forse solo per le prime due o tre settimane, come ho detto prima, ma poi i risultati mi hanno incoraggiato e ci ho preso gusto.

Mangiando 5  volte  al giorno e facendo una discreta attività fisica, ho ottenuto ottimi risultati per quanto riguarda il peso e, cosa importantissima, lo stato di salute; faccio presente che nonostante il regime alimentare di 2000 calorie che mi è stato proposto riesco tranquillamente a togliermi anche qualche “soddisfazione”.

Ho sempre associato alla parola dieta le parole fame e sacrificio….., sono tutte storie …. non è proprio così.

In buona sostanza mi sento di poter dare un consiglio:

Fidatevi di questi amici, ma ricordate che nulla avviene per caso, il miracolo, almeno in questo campo, lo facciamo noi con la nostra volontà e il supporto dei professionisti.

Non bisogna inventare o cercare  nulla, c’è già tutto e a portata di mano e non a Roma o a Milano ma nella nostra città.

Serietà, professionalità, gentilezza e attenzione verso il cliente, questo ho trovato!

L’aspetto economico? Credo in tutta franchezza che questi soldi spesi siano il migliore dei miei investimenti, in fondo di salute ne abbiamo una sola, cosa c’è di più importante? Il resto …… viene da sé.



Manfredi Cristina e Morsia Mauro

PROGRAMMA: “Mal di schiena” Tonificazione Muscolare

Caro Marco, dopo tre mesi nella tua “scuola” posso dire di essere pronta a scriverti la mia “Testimonianza” che, forse, potrà servire ad altre “allieve” per vivere e stare meglio. E’ stato un percorso bellissimo, non facile, ma sicuramente di grande soddisfazione e soprattutto di benessere (fisico e soprattutto mentale!).

E’ stata un’esperienza che ho condiviso con Mauro, mio marito da 21 anni, fisicamente e mentalmente più pronto e convinto del lavoro da fare.

Ero stanca di guardarmi allo specchio e di ripetermi sempre: “devo perdere un po’ di chili, sono tutta molliccia, non ho tono muscolare, sono invecchiata..”. Ero stanca di vedermi quel “barilotto” adiposo uscire puntualmente dal costume in estate.

Ormai tutto ciò condizionava la mia vita…..

Ho iniziato a lavorare con te e sinceramente dopo le prime lezioni ero molto demoralizzata ( pensavo: troppa fatica, troppo dolore, non ce la faccio……); a casa ho pianto, volevo smettere, volevo telefonarti e rinunciare……, ma poi…., è scattato qualcosa in me! Sicuramente è stata la forza di volontà, di sopportare la fatica, di osare, di fare sempre un pochino in più che tu sei riuscito a trasmettermi!!!

Per questo ti devo ringraziare, perché quel “pochino in più” lo uso tutti i giorni, nella mia vita quotidiana, a casa, in ufficio, con mio marito, con i colleghi di lavoro e con i mie amici.

Se ne sono accorti tutti che qualcosa in me è cambiato: fisicamente, ma soprattutto nel modo di pormi verso gli altri. E’ li che mi sento molto diversa, mi sento bene, ho voglia di fare, di sorridere, di stare con gli altri, è come se mi fossi risvegliata da un lungo letargo fisico e mentale.

Sento il mio corpo che lavora, che risponde agli stimoli, che reagisce……

Mio marito è il più felice di tutti, sono molto cambiata anche con lui, me ne rendo conto………, finalmente!!!!!

E’ così, caro Marco, ti ringrazio di cuore per tutto quello che hai fatto per me, sono stati tre mesi importanti, che non dimenticherò mai, perché è come se avessi iniziato una nuova vita…….

Adesso io e Mauro andiamo in vacanza, ci prediamo una pausa, un po’ di realx, un po’ di pasticcini alla crema………, ma poi ci rivedremo a settembre, la strada è ancora lunga, io ho ancora voglia di fare e soprattutto di sentirmi bene con me stessa.

Ti abbraccio forte!


Ziveri Alessandro

PROGRAMMA: “Mal di schiena”

Marco e’ una delle persone che è in grado si comunicare il “senso di fare del proprio meglio” per ottenere un pezzettino di benessere in più e supporta questo suo sentimento con una serie di esperienze vissute su di se delle quali sa trasferire l’energia.

Zammarchi Valentina

PROGRAMMA: Dimagrimento (alimentazione personalizzata+monitoraggio+personal training)

Carissimo Marco, prima di inziare quest’avventura non avrei mai pensato di dimagrire davvero…., ma grazie a te, la dietista e Cristina è stato possibile!! Finita la scuola pesavo la “bellezza” di 92 kg.., ma con il vostro aiuto e soprattutto tanta forza di volontà, ho perso 10,3 Kg!

Gli allenamenti con te, all’ininzio, erano molto faticosi, ma sapevo che, alla fine, mi avrebbero portato un bellissimo risultato. Sono passata da una taglia 52 ad una taglia 46/48…. Cosa poteve chiedere di più..?

Per questo motivo tengo a ringraziare tantissimo te, Cristina e la dietista Fosca.

Tanti saluti

Bonati Alessandra

PROGRAMMA: Alimentazione Personalizzata (Educazione alimentare/ipercolesterolemia-aumento massa cellulare)

Cari Cristina e Marco,

con l’occasione del Natale ho pensato di scrivervi per ringraziarvi perché con la vostra competenza, gentilezza e professionalità avete cambiato la mia vita in meglio.

Era esattamente un anno fa, mi trovavo ad una di quelle cene prenatalizie ed ho incontrato Paoletta, una cara amica. Parlando con lei, sono venuta a conoscenza di Fitnestudio. Quella sera stessa ho telefonato a Cristina che, con la cordialità e la disponibilità che poi ho potuto apprezzare durante tutto il programma, ha ascoltato le mie problematiche e mi ha fissato un appuntamento.

Da diverso tempo mi sentivo senza energia e soprattutto avevo delle crisi ipoglicemiche a metà mattina che mi preoccupavano non poco, per non parlare della colesterolemia piuttosto alta per la mia età.

Con l’aiuto e la competenza della dott.ssa Fosca Marazzi ho capito che l’alimentazione che seguivo da sempre era veramente squilibrata ed oltre ad appesantirmi inutilmente, non mi apportava l’energia necessaria.

La  nuova dieta mi consente di mangiare più di quanto non fossi abituata a fare, anzi devo sforzarmi per finire tutto quello che è previsto. Non avevo mai seguito una dieta in vita mia e devo ammettere che qualche volta ho trasgredito. La difficoltà maggiore l’ho incontrata nell’eliminare dolci, torte, cioccolatini e caramelle, che consumavo in gran quantità, ma già dopo il primo mese mi sono abituata e devo dire che oggi non ne sento più la necessità.

Inoltre, questi mesi di dieta mi hanno insegnato ad alimentarmi in modo corretto e ciò mi consentirà di non commettere più gli errori alimentari che facevo prima.

I risultati che ho ottenuto sono stati: l’aumento dell’energia, l’abbassamento della colesterolemia e un miglioramento generale nella pelle, unghie e  capelli.

Il passo successivo, che conto di fare dopo le festività natalizie, è quello di iniziare con un po’ di movimento, dal momento che ora sento di avere l’energia necessaria, e per questo mi affiderò nuovamente a Cristina e Marco perché dopo anni di inattività voglio riprendere a correre, sapendo di farlo con persone qualificate, professionali ed attente.

Quindi, a presto, e nel frattempo colgo l’occasione per ringraziare e augurare a tutto lo staff di Fitnestudio un sereno Natale e un felice Anno Nuovo!!

Alessandra Bonati

Terenziani Sabrina

PROGRAMMA: Definizione muscolare (alimentazione e allenamento)

Mi chiamo Sabrina e ho conosciuto Marco ad aprile del 2009 nella palestra che frequento. Era un sabato pomeriggio e lui teneva un corso sull’alimentazione in cui parlò di tante cose in maniera talmente coinvolgente che, dopo 2 settimane, sono andata a trovarlo nel suo studio.

A fine maggio ho iniziato con Marco un allenamento molto intenso abbinato ad un’alimentazione studiata per le mie necessità. Inizialmente non è stato affatto semplice perchè, nonostante io praticassi già un pò di attività fisica di vario tipo, non ero abituata ad una simile fatica; anche abituarmi al nuovo stile alimentare, che mi ha imposto di mangiare di più e più spesso di quanto facessi prima, è stato abbastanza difficile.

A distanza di 6 mesi penso che tutto questo sia stato una delle cose migliori che io abbia fatto e che, sicuramente, continuerò a fare.

Quando mi sono presentata da Marco, ricordo bene di avergli detto: “voglio vedere gli addominali, scolpire le braccia e niente più cellulite!!” Prima di allora

non sono mai riuscita ad ottenere questi risultati, con lui ci sono riuscita completamente!!!!!!!!!!!!!

Devo ammettere che è un’enorme soddisfazione guardarsi allo specchio e piacersi, vedere il fisico che ho sempre sognato, sapere che la fatica fatta in questi ultimi mesi ” è valsa la pena”, perchè ha dato grandi riusltati! Poi mi ha dato molta soddisfazione ricevere i complimenti delle altre persone che mi hanno fatto notare i cambiamenti ottenuti!!

Per tutto questo e per tante altre cose che ho imparato in questi mesi voglio ringraziare Marco, Cristina e Fosca!

Bocchialini Chiara

 

PROGRAMMA: Alimentazione Personalizzata (Dieta normocalorica-bilanciata/ educazione alimentare)

Mi chiamo Chiara Bocchialini, ho 49 anni e da circa un anno il mio peso abituale, che è sempre oscillato tra i 54 e i 55 kg, a poco a poco ha iniziato ad aumentare, pur continuando le mie abitudini alimentari associate alla solita attività sportiva. Arrivata a 60 kg, pur non essendo sicuramente in sovrappeso, essendo alta 1, 67 mt., non riuscivo più a riconoscere il mio fisico nelle sue forme. Decisi così di chiedere aiuto alla mia istruttrice di attività aerobiche, la Dott.ssa Cristina Regina, collaboratrice del Centro Fitnestudio, la quale mi presentò alla Dietista Dott.ssa  Fosca Marazzi per iniziare insieme un cammino di rieducazione alimentare, con l’obiettivo di poter tornare al mio peso forma e riavere quell’energia fisica che stava diminuendo.

Riscontrarono subito che il mio stile di alimentazione era scarso e disordinato; io credevo di mangiare bene, ma non era così: pensavo che per non aumentare di peso dovevo assumere quantità ridotte di cibo…. Mi ritrovavo così alla fine della giornata senza forze, con una stanchezza esagerata e per di più aumentavo di peso. Iniziai così la dieta della Dott.ssa  Fosca il mese di settembre 2009 associandola all’abituale attività aerobica di Cristina. Inizialmente la quantità di cibo che dovevo assumere mi spaventava, mi sentivo gonfia, ma il timore è stato momentaneo perché in breve ho cominciato a sentirmi meglio, più in forze per affrontare la mia giornata.

Ora, a distanza di 4 mesi ho perso quei chili di troppo che mi avevano cambiato l’aspetto fisico. Ora peso 56.5 kg., mangio di tutto facendo attenzione ai cibi ipercalorici, sono tornata quindi in forma sia come estetica che come resistenza fisica. Mi hanno dato un’educazione alimentare corretta alla quale rimarrò orientata per il resto della mia vita. Grazie a loro ho raggiunto il mio obiettivo, senza troppi sforzi, semplicemente imparando a nutrirmi.

Zwick Carmen

 

PROGRAMMA: Endurance per maratona ( Allenamento a distanza + Alimentazione + Monitoraggio della composizione corporea )

Mi fa molto piacere raccontare la mia esperienza di lavoro con Marco.

Circa un anno fa, un po’ per gioco un po’ perché ho accettato una sfida lanciatami da un amico, mi sono posta l’obiettivo di correre una maratona e mi sono data un anno di tempo. Premetto che in quel momento la mia attività sportiva era pari a zero, ovvero erano tre anni che non facevo alcun tipo di sport. Mi sono fotocopiata una tabella di allenamento trovato su una rivista e ho iniziato ad allenarmi, senza però pormi troppe domande (ben che meno se poteva servirmi un allenatore professionista).

Ero convinta che preparare una maratona era solamente questione di tempo, costanza e determinazione. I primi risultati sono arrivati e dopo 4 mesi ero già in grado di correre 8 km. La corsa mi appassionava sempre di più ed ero convinta di essere sulla via giusta. Sentendomi però sempre stanca e con poche energie ho deciso di partecipare ad un seminario organizzato da tre grandi amici e coach Roberto PesceLivio Sgarbi e Alessandro Mora del Gruppo Ekis a Reggio Emilia.

Al “Vitality Coaching” si sarebbe parlato di alimentazione corretta, attività sportiva, recupero di energie perse, ecc. A questo seminario un “certo allenatore” di nome Marco Caggiati si sarebbe occupato di insegnarci qualcosa sullo sport  (non vivendo in Emilia ma nell’Alto Adige sinceramente non ne avevo mai sentito parlare). E come succede spesso, certe persone entrano a fare parte della tua vita proprio nel momento giusto.

Da subito ho capito che Marco è un vero professionista e che sarebbe stato molto utile per me avere “qualche consiglio” da lui per la mia preparazione (ero però ancora convita che mi sarebbero servite giusto due dritte :-) ) . Temevo però che, a causa della lontananza, ciò non potesse facilmente realizzarsi. Quando poi Marco mi ha detto che lui allenava  persone anche a distanza mi sono decisa di affidare la mia preparazione a lui.

Al primo incontro Marco mi ha spiegato il  “Metodo Fitnestudio”. Mi ha fatto capire che per preparare una maratona non bastava semplicemente correre, ma era necessario lavorare su diversi fronti (tecnica di corsa, stretching, potenziamento muscolare)  e, soprattutto, che era indispensabile analizzare la salute cellulare del mio organismo per vedere se il mio corpo era abbastanza sano per sopportare  l’allenamento per una maratona. Siccome mi “suonava” logico ho accettato la sua consulenza, credendo però che nel mio caso sicuramente si sarebbe lavorato solo sulla parte sportiva (visto che con 46 kg di peso per 1 metro e 58 cm di altezza mi ritenevo perfettamente in salute).

A conclusione del primo consulto con Marco, la Dott.ssa Regina Cristina – per gli amici Cri – (che si sarebbe occupata poi in seguito di tenere sotto controllo il mio metabolismo e la mia composizione corporea  e la Dietista, Dott.ssa Fosca – per gli amici la donna delle mani più fredde dell’Emilia Romagna :-) -  (che si sarebbe occupata poi in seguito della mia alimentazione) avevo scoperto con molto dispiacere che non ero per niente in buona salute e che il fatto di non essermi posta troppe domande non era stata una grande mossa.

Ero al limite del sottopeso e non avendo adeguato la mia alimentazione all’intensa attività sportiva  il mio corpo aveva iniziato a consumare massa muscolare, mentre io ero convinta di “mettere su muscoli”.

Il mio punto di partenza era dunque di nuovo a “Zero” o forse anche meno. Ma Marco, con molta sensibilità e grandissimo senso di spirito, è riuscito a risollevarmi il morale e a motivarmi al punto di credere di potere di correre la mia prima maratona a Parigi, di li a 6 mesi e in più, che mi avrebbe portata non solo al traguardo, ma anche in ottimo stato di salute e in grado di tornare a casa con le mie gambe.

I sei mesi di allenamento sono passati al volo e Marco è riuscito a trasmettermi molta passione per lo sport. Gli allenamenti erano organizzati veramente alla perfezione e i miglioramenti arrivavano di settimana in settimana. L’allenamento a distanza ha funzionato alla grande a anche via mail o per telefono Marco è riuscito a farmi capire come andavano fatti gli esercizi o dove avrei dovuto cambiare qualcosa. Una volta al mese mi facevo poi un giro a Parma per farmi spiegare i nuovi esercizi per gli allenamenti e per vedere a che punto ero arrivata con il mio metabolismo.

La squadra di Marco mi ha sempre accolto con molta simpatia e allegria e i viaggi mensili sono diventati per me un ottimo diversivo alla routine quotidiana. Il mio stato di salute migliorava visibilmente. La caratteristica di Marco che ho apprezzato maggiormente in questi mesi di allenamento è stata quella di trovare sempre le parole giuste in ogni momento e di fare in modo che anche l’allenamento più intenso diventasse un divertimento (e per le donne che leggono questa testimonianza: è pure un bel ragazzo e d’altronde anche l’occhio vuole la sua parte :-) )!

La giornata del 11 Aprile 2010 è arrivata e ho corso la mia prima maratona a Parigi in 5 ore e 9 minuti, sentendomi a fine corsa senz’altro stanca ma felicissima e, cosa da non crederci, con un recupero dei dolori muscolari in meno di 48 ore.

In conclusione posso senza dubbio dire di avere trovato in Marco, dal punto di vista tecnico un grande allenatore , ma dal punto di vista umano un grande amico. Grazie Marco per avermi aiutato a vivere fino in fondo questo sogno.

Norberto Naummi

PROGRAMMA: Dimagrimento (alimentazione personalizzata+monitoraggio+personal training)

Ho sempre praticato diversi sport, ad esempio il Podismo e lo Sci Alpinismo, sono Maestro di Sci e di Snowboard, ed ho un passato da pilota motociclistico di velocità, ambito in cui ho ottenuto 2 Record Mondiali di Endurance no – stop, omologati e pubblicati sul “Guinness dei Primati”.

Negli ultimi anni causa impegni vari ed un infortunio avevo limitato le mie attività sportive, ed essendo una buona forchetta ero andato fuori forma.

Ho deciso di recuperare affidandomi alle cure di un team professionale ed esperto, i ragazzi di Fitnestudio, così dall’autunno scorso grazie ad una dieta ed un allenamento specifico ho potuto presentarmi ai vari controlli mensili con risultati tangibili.

Per ora ho perso 13 kg e riesco a correre a lungo con un ritmo buono, e non è finita qui, voglio perdere ancora qualche kg e migliorare ulteriormente le mie prestazioni fisiche, con la costanza, l’impegno personale ed il supporto di Marco, Cristina e Fosca credo proprio che riuscirò!

Roberto Cattoi

PROGRAMMA: Dimagrimento (alimentazione personalizzata+monitoraggio+personal training)

Sono il classico impiegato di 50 anni che praticava attività sportiva 1-2 volte la settimana. La corsa sulle medie lunghe distanze (mezza maratona e maratona) erano le mie specialità.  Il tutto a livello puramente amatoriale. Questo sport mi ha sempre permesso di ridurre lo stress che si accumula dopo giornate difficili a cui si aggiungono anche i problemi familiari tipici di questa età.

Una infiammazione cronica al tendine d’achille mi ha però ostacolato nel proseguire l’attività podistica. Da anni soffrivo di tendinopatia e nei primi mesi del 2009 mi aveva seriamente convinto a smettere  con lo sport ed a farmi operare per recuperare anche una semplice capacità di camminare normalmente ( ero giunto al punto di faticare a camminare correttamente) .

Prima di un ultimo  consulto con un ortopedico, dove già immaginavo l’infausta diagnosi,  mi sono imposto di “guardarmi attorno”, senza troppe illusioni, però, e ,tramite un amico, ho conosciuto Marco Caggiati e la sua equipe.

Marco mi ha  impostato un programma specifico e personalizzato di allenamento basato su una corretta postura, una migliorata elasticità della catena cinetica posteriore ed addirittura il “lusso” di una “sgambata” di mezz’oretta senza spingere troppo. Il tutto condito da un corretto programma alimentare che mi permettesse di perdere quei 5/6 chili di troppo accumulati per la forzata attività motoria ridotta.

Tutto questo senza l’assunzione di farmaci o “intrugli” vari !!

A distanza di 7/8 mesi dall’avvio del programma impostato dall’equipe di FITNESTUDIO devo dire che i traguardi raggiunti sono di mia totale soddisfazione .

Ovviamente i controlli erano periodici e sempre contornati da persone serie e assolutamente cordiali.

Ho così recuperato la possibilità di correre anche a buoni ritmi (4’30″ /Km sui 10.000 per i miei standard sono una buona velocità ) i dolori tendinei sono quasi scomparsi (le calcificazioni certamente rimangono, ma l’infiammazione è sparita), il peso si è ridotto ai livelli attesi e certamente ho recuperato anche una tonicità gratificante.

Che dire d’altro??

Grazie a Marco e a tutto lo staff Fitnestudio !!!!!

Roberto Cattoi  (Reggio Emilia)

Pissarotti Fabrizia (Parma)

PROGRAMMA: alimentazione personalizzata : obiettivo dimagrimento

Sono Fabrizia ho 55 anni. Ho conosciuto Cristina in palestra, frequento per il secondo anno il suo corso di Flex Ability. Alla cena di auguri natalizi, parlando, sono venuta a conoscenza del centro Fitnestudio.

Incuriosita e pronta a perdere i chi di troppo ho fissato un appuntamento con Cristina che mi ha illustrato il percorso che avrei dovuto intraprendere. Decisa, ho in seguito fissato un appuntamento con la dietista del centro la dott.ssa Fosca Marazzi. Finalmente mi è stata consegnata la dieta.

All’inizio mi sembrava difficile, ma ho imparato a mangiare nel modo e nella quantità giusta senza mai soffrire troppo la fame. Con l’aiuto di Cristina, che mi ha seguito con costanza e monitorato per tutto il periodo rendendo il cammino più facile e gradevole, sono riuscita a perdere in modo graduale 10 Kg in 5 mesi stimolata e gratificata dagli evidenti risultati che si sono visti da subito.

Ringrazio Cristina per la sua squisita gentilezza, disponibilità e grande professionalità.

Ps: sono felicissima di averti incontrato.

DANILO VILLA MARATONA NY 2011

Villa Danilo

 

PROGRAMMA: Endurance per maratona ( Allenamento a distanza + Alimentazione + Monitoraggio della composizione corporea )

Comincio dalla fine: “3h42m percorso veramente duro cazzo. Ma sono FELICISSIMO. Ho migliorato di 3 minuti il tempo di ROMA! Giornata incredibile! SPETTACOLO pazzesco! GRAZIE COACH”. Era il 6 Novembre 2011, mi trovavo a NEW YORK, e questo è l’sms che ho inviato a MARCO pochi minuti dopo aver finito la più partecipativa MARATONA di tutti i tempi (47.000 corridori, 2 milioni di spettatori dal vivo). Mi piace un sacco rileggerle e ricordarle perchè sono le parole e i numeri che hanno celebrato nel bel mezzo di Central Park, a caldo (molto a caldo :) ) un PERCORSO di circa 100 ALLENAMENTI, per un totale di 80 ORE e 750 KM DI CORSA.

Un percorso iniziato con FITNESTUDIO esattamente un anno fa che mi ha permesso innanzitutto di capire che non tutti i preparatori atletici sono normali (:) in realtà alcuni sono soltanto più non normali di altri), ma soprattutto di essere oggi una persona più “LEGGERA”.

Sì, perchè la sensazione più bella che mi ha trasmesso il preparare ed il vivere due Maratone magnifiche come quelle di Roma e di New York è stata proprio quella del sentirsi più LIBERO, più spensierato, più sciolto (negli ultimi 10 km della gara non proprio :) ), più SERENO, con quel senso un po’ fanciullesco del “Perchè vai a correre? Perchè ho voglia. Ma perchè hai voglia? Perchè MI FA STARE BENE. Perchè ti fa stare bene? Perchè sì”, insomma in una parola, appunto, più leggero. Più leggero nello spirito, più “LASCIA-mi CORRERE”, più spinto dal “continua, fregatene, avanti, goditela!” che non dal “stop, pensaci, indietro, è dura!”, più DISCIPLINATO con me stesso, più eccitato dal mio BENESSERE fisico, meno competitivo con gli altri ma più AMBIZIOSO con me stesso, in generale PIU’ INNAMORATO DI ME STESSO E DELLA MIA VITA. Credo che tutti, chi più chi meno, assegnino dei significati al “correre una Maratona”, in un certo qual modo io ho RIVISSUTO LA MIA VITA ed è stato semplicemente FANTASTICO.

Ho ripercorso le fasi più significative, i ricordi più belli, le persone più importanti, ricordo con il cuore in gola diversi messaggi scambiati con amiche e amici a ciascuno dei quali ho dedicato 1 dei famosi 42 km, un’ EMOZIONE unica che auguro a tutti quella di leggere in momenti così densi di adrenalina un “grazie per il figlio che sei” di una madre. Il consiglio che darò a tutti coloro che almeno una volta nella vita hanno corso per 10 minuti senza fermarsi (e mi sto accorgendo che non sono poi così tanti) è di INIZIARE A SOGNARE una Maratona, di rivolgersi a esperti in materia (FITNESTUDIO?? Ma sì dai :) ), e di arrivare a correrla (possibilmente a New York).

Scherzi a parte è stato per me fondamentale, seppur mi ritengo un persona ben allenata da sempre, avere a che fare con PROFESSIONISTI come MARCO e CRISTINA. In un anno ho mantenuto un livello di FORMA molto alto, ho cambiato in meglio il mio REGIME ALIMENTARE ma soprattutto, era la mia paura più grande, non sono mai incorso in problemi fisici di qualsiasi tipo. Mi è piaciuto molto l’approccio friendly di Marco, oltre che la sua attenzione al CONDIVIDERE con l’atleta nel dettaglio, e con grande senso di EQUILIBRIO, il programma e la disponibilità per gli allenamenti; se a ciò aggiungiamo il controllo mensile con Cristina per MONITORARE con test specifici la CONDIZIONE fisica direi che si ha a disposizione tutto per “ANDARE ALLA GRANDE”.

Ovvio poi il resto l’hanno fatto le mie GAMBE, il mio FIATO, la mia COSTANZA e la mia DETERMINAZIONE, ma credetemi, 3 sedute medie a settimana per un’oretta un’oretta e mezzo sono state assolutamente FATTIBILI e PIACEVOLI. Ora posso urlarlo: E’ FATTA!!! OBIETTIVO RAGGIUNTO!!! CHE FIGATA!!! L’inganno (o per meglio dirla alla anglo-reggiana, l’intrippo) è che vorrei già correrne un’altra. Con calma, lo farò!   Chiudo con un pensiero speciale per il mio grande amico e compagno di avventura (diurna e notturna :) ), di viaggio e di corsa, nonchè COACH EKIS, GIUSEPPE MONTANARI: sei stato fantastico, grazie di tutto!   Per avermi dato la possibilità di iniziare un qualcosa che in un modo o nell’altro non finirà mai, GRAZIE FITNESTUDIO.   Danilo- (-vichhhhhh, come dice Marco LESSO :)  Caggiati!!!)

Se vuoi leggere altre testimonianze clicca qui!

Oggi ti voglio parlare di un argomento fitness ai più sconosciuto al quale viene sempre data, a torto, poca attenzione: il tempo di recupero tra una serie e l’altra.

Il tempo di recupero è di fondamentale importanza per ottenere risultati in ambito di ipertrofia (aumento della massa muscolare) e di miglioramento della forza. La durata del tempo di recupero va a modificare la densità del lavoro e dipende da alcuni fattori:

1) Gruppi muscolari coinvolti: le grandi masse muscolari (quadricipiti, gran dorsale, pettorali ecc..) hanno bisogno di più tempo di recupero rispetto ai muscoli piccoli (bicipiti, tricipiti, polpacci ecc..). Se l’obiettivo è l’ipertrofia la pausa non deve essere superiore ai 2 minuti, se invece l’obiettivo è l’aumento della forza il recupero deve essere completo, generalmente superiore ai 3 minuti.

2) Tipologia di muscolo: i muscoli posturali (per es. gli addominali) ed in genere a prevalenza di fibre a contrazione lenta, hanno bisogno di pause brevi (30 secondi/1minuto max).

3) La finalità dell’allenamento: un allenamento per l’aumento della massa muscolare è di portare all’esaurimento  la muscolatura. L’esecuzione di più serie per gruppo muscolare serve appunto per portare allo sfinimento (incapacità di proseguire). In questo caso recuperi superiori ai 2 minuti sono completamente inutili, perché permettono alla muscolatura un ristoro eccessivo (le serie successive alla prima sarebbero quasi inutili..).

Bisogna considerare il recupero come parte integrante e fondamentale dell’allenamento e se interpretato correttamente, richiede molta concentrazione. Inoltre la pausa tra le serie può essere utilizzata per fare alcuni esercizi di stretching o fare due passi per stimolare la circolazione.

CONCLUSIONI

Spesso mi trovo a sorridere quando vedo persone in palestra che tra una serie e l’altra chiacchierano con l’amico/a o addirittura leggono una rivista…. Noto sempre che al loro polso manca un cronometro……., strumento indispensabile per rendere efficace l’allenamento.

Il tempo di recupero è di cruciale importanza per gli allenamenti che hanno come obiettivo l’aumento della massa muscolare e/o della forza. Se invece il tuo obiettivo è la “semplice” tonificazione o migliorare il tuo livello di fitness la pausa di ristoro non è così importante (è sufficiente andare a “sensazione”).

Di seguito ti fornisco alcune “dritte” sui tempi di recupero da utilizzare per i principali gruppi muscolari se il tuo obiettivo è l’ipertorfia e hai portato la serie ad “esaurimento”:

1,30/2 minuti: gambe, pettorali, dorsali, spalle.

1 minuto: braccia, polpacci.

30/40 sec: addominali retti, obliqui, trasversi e paravertebrali.

Se hai bisogno di chiarimenti, non esitare a lasciarmi un commento, ti risponderò al più presto!!

Buon Allenamento e soprattutto buon recupero!!!!  :-)

Le riviste e siti fitness che si dedicano all’allenamento sono pieni di articoli in cui “personaggi” più o meno illustri ci insegnano l’ultimo ritrovato della “scienza dell’allenamento” per ottenere in poco tempo muscoli forti e grossi!!!!!!!

Chi avrà ragione chi vincerà la sfida, chi offrirà la ricetta migliore……? Soprattutto perchè tanta gente si danna a fornire soluzioni “vincenti”……..?

Forse perchè aumentare di massa muscolare non è facile? Certamente si!

Forse perchè attorno all’aumento di massa muscolare gravita un mondo pieno di interessi economici? Certamente si!

In fin dei conti la “ricetta” è molto semplice:

  1. ti devi allenare esaurendo completamente i muscoli
  2. devi dormire e recuperare il giusto
  3. devi dare ai tuoi muscoli la giusta quantità di calorie e di proteine

Il vero “segreto” sta nel trovare la giusta “miscela” tra allenamento, alimentazione e recupero! In questo articolo ti voglio parlare di allenamento.

E’ fondamentale sapere che qualsiasi sia la tecnica d’allenamento utilizzata, le serie e le ripetizioni vanno portate all’esaurimento muscolare. Ciò vuol dire che se il tuo programma di allenamento prevede per esempio 4 serie da 10 ripetizioni tu dovrai utilizzare un carico esterno (kg da sollevare) tale da permetterti di eseguire 10 ripetizioni e non di più;

Questo significa che se riesci a protrarre l’esercizio per ulteriori 2,3 o 4 ripetizioni hai fallito il tuo obiettivo! Il carico che hai sollevato era troppo basso. La prossima volta che ti allenerai dovrai usare un carico più alto.

Va da sè che per far si che l’allenamento preso in considerazione (4×10) sia veramente profiquo (esaurimento muscolare) dovrai adattare il carico esterno variandolo ogni serie! Infatti se  utilizzi un carico “x” per eseguire ad esaurimento la prima serie da 10 ripetizioni, sarà impossibile che nella serie successiva (dopo un recupero incompleto di 1 minuto) tu riesca ad utilizzare lo stesso peso!

Questa semplice regola vale per TUTTE le metodiche di allenamento che deciderai di utilizzare e delle quali ti parlerò nei prossimi articoli pubblicati nella categoria “allenamento aumento massa muscolare”.

Buon Allenamento!!

Subscribe to Allenamento Fitness

Video & Audio Comments are proudly powered by Riffly